Il mistero

La tua forza è il mistero Creatura immaginata Risveglio nell’oblio Il tuo corpo un fiore La tua anima vento Seta le tue mani di cui ho sete Le tue vesti aria La tua voce musica Dolce tempesta Quale stella illumina i tuoi occhi e quale venere t’infonde la notte nelle vene Quale musa ispira la tua bellezza e quale luna leggera ti accarezza Da dove vieni creatura vicina ai sensi profondi tesoro perduto rarissima spezia che porti il profumo di altri mondi. Quale stella illumina i tuoi occhi e quale venere t’infonde la notte nelle vene Quale musa ispira la tua bellezza e quale luna leggera ti accarezza
Be Sociable, Share!

0 comments on “Il misteroAdd yours →

Lascia un commento